IN COLLABORAZIONE CON AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA

Un film di Ossama Mohammed, Wiam Simav Bedirxan

Titolo originale Ma’a Al Fidda.

Genere: Drammatico

Durata: 92 min.

Paese: Francia, Siria

Anno: 2014

Wanted

Bott-Secondaria-II

 

SINOSSI

Un’opera-collage sulla guerra civile in Siria, dove ogni giorno c’è chi filma e poi muore, mentre altri uccidono e poi filmano. Un film nato dal dialogo a distanza tra Ossama Mohammed – cineasta siriano esule a Parigi – e una giovane attivista curda, Wiam Simav Bedirxan: “Se fossi qui, su cosa si fisserebbe la tua telecamera?”. La scintilla che ha dato il via al progetto è il video di un ragazzo arrestato e torturato dalle forze di sicurezza di Bashar al-Assad, poi postato dagli aguzzini su youtube. Ne è nata una testimonianza sul valore dell’immagine in movimento in tempo di guerra, un urlo lacerante contro ogni tipo di repressione violenta che – attraverso i video di mille e uno siriani – costringe lo spettatore a osservare il conflitto e i suoi effetti da una prospettiva inedita, radicale e rivoluzionaria.

Locandina

Scarica

Scheda didattica

Scarica